ÇHD Susmadı, Susmayacak!
 

GİURİSTİ DEMOCRATİCİ MÜNİP ERMİŞ’İN GÖZALTINA ALINMASINI PROTESTO ETTİ

 

I Giuristi democratici esprimono preoccupazione e protesta contro il fermo giudiziario di Munip Ermis, Vicepresidente dell’Associazione turca dei giuristi democratici CHD

L’Associazione Nazionale Giuristi democratici esprime ferma e formale protesta contro il fermo giudiziario del Vicepresidente dell’Associazione turca dei giuristi democratici CHD, Munip Ermis. Tale fermo, accompagnato da mandato di perquisizione dello studio di Ermis e di altri 25 avvocati, è avvenuto per motivazioni non chiare e si inserisce nel quadro di assenza di garanzie minime per i diritti fondamentali attualmente presente in Turchia dopo il tentativo di colpo di Stato dello scorso luglio. Appare assolutamente pretestuoso il tentativo di coinvolgere l’Associazione CHD in tale tentativo, data la sua natura di organizzazione democratica che si batte per l’ampliamento dei diritti e delle garanzie. Chiediamo pertanto l’immediato rilascio di Munip Ermis e la piena agibilità  politica per l’Associazione CHD di cui è Vicepresidente. Ciò nel rispetto delle norme internazionali, europee e nazionali applicabili che tutelano l’avvocatura e il suo ruolo essenziale nell’ambito di uno Stato di diritto. L’Associazione italiana dei giuristi democratici si impegna a promuovere la mobilitazione degli Ordini territoriali e di tutte le strutture dell’a

vvocatura a sostegno e in solidarietà  con i colleghi turchi colpiti da dura repressione al pari di altri settori della società.

Torino, Roma, Padova, Bologna, Napoli, 8 settembre 2016

Associazione Nazionale Giuristi Democratici

http://www.giuristidemocratici.it/Comunicati/post/20160908172100

 

Share Post
No comments

LEAVE A COMMENT